Dati relativi ai premi



Per accedere a questa sezione dedicata all'Amministrazione Trasparente fino al 22.03.2019 e verificare l'efficacia della pubblicazione, accedi a questo link.

Si riporta, comunque, il contenuto di seguito

 

Sezione contenente i dati relativi ai premi, come indicato all'art. 20, c. 2 del d.lgs. 33/2013

 

Criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione delle performance per l'assegnazione del trattamento accessorio.


Valutazione Segretario Generale: la retribuzione di risultato del Segretario Generale è stata calcolata sulle voci retributive, secondo quanto previsto dai vigenti CCNL per i Segretari Comunali e Provinciali, nella misura del 10% sulla base del punteggio conseguito dallo stesso nella scheda di valutazione annuale, redatta dal Sindaco. La determinazione del punteggio avviene secondo la seguente tabella.
L'erogazione della retribuzione di risultato è graduata nel modo seguente:

  1. per votazione complessiva inferiore a 18/30: nessuna erogazione;
  2. per votazione complessiva da 18/30 a 21/30: 4%;
  3. per votazione complessiva da 21,01/30 a 22,99/30: 6%;
  4. per votazione complessiva da 23/30 a 24,99/30: 8%;
  5. per votazione complessiva da 25/30 a 26,99/30: 9%;
  6. per votazione complessiva da 27/30 a 30/30: 10%.

Valutazione Posizioni Organizzative: la valutazione di ciascun titolare di Posizione Organizzativa viene fatta in funzione:

  1. del raggiungimento degli obiettivi assegnati alla struttura;
  2. del raggiungimento di specifici obiettivi individuali;
  3. della qualità del contributo assicurato alla performance generale dell'Ente;
  4. delle competenze professionali mostrate;
  5. della capacità di valutare attraverso una differenziazione di giudizi.

La valutazione della performance individuale è collegata ai fattori di valutazione, secondo le seguenti percentuali:

  1. raggiungimento degli obiettivi assegnati alla struttura: 50%;
  2. raggiungimento di specifici obiettivi individuali: 10%;
  3. qualità del contributo assicurato alla performance generale dell'Ente: 20%;
  4. competenze professionali mostrate: 15%;
  5. capacità di valutare attraverso una differenziazione di giudizi: 5%,

Valutazione del Personale: la valutazione di ciascun dipendente non titolare di Posizione Organizzativa, è funzione:

  1. del raggiungimento di specifici obiettivi individuali e/o al contributo assicurato al raggiungimento degli obiettivi assegnati alla struttura organizzativa di appartenenza;
  2. dei comportamenti professionali e organizzativi mostrati e delle competenze mostrate.

I documenti sono disponibili al seguente link

 

Distribuzione del trattamento accessorio, in forma aggregata, al fine di dare conto del livello di selettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi.


Segretario Generale

Anni 2012 - 2014: visualizza
Anno 2015: visualizza


Posizioni Organizzative

Anno 2015: visualizza


Personale

Anno 2011: visualizza

Anno 2013: visualizza

Anno 2014: visualizza

Anno 2015: visualizza

Anno 2016: visualizza

 

Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità sia per i dirigenti che per i dipendenti

Dato indicato nelle tabelle di cui al punto precedente.

 


 
Descrizione File
ANNO 2017
Inserita il 15/07/2019
Modificata il 15/07/2019
Distribuzione del trattamento accessorio personale non dirigenteBASE ANNUA2017.pdf
(43.76 KB)
ANNO 2017
Inserita il 15/07/2019
Modificata il 15/07/2019
SICI personale non dirigente 2017.pdf
(20.19 KB)
ANNO 2018
Inserita il 05/07/2019
Modificata il 05/07/2019
SICI Personale non dirigente2018.pdf
(20.88 KB)
ANNO 2018
Inserita il 05/07/2019
Modificata il 05/07/2019
Distribuzione del trattamento accessorio personale non dirigenteBASE ANNUA2018.pdf
(43.87 KB)
ANNO 2016
Inserita il 17/04/2019
Modificata il 17/04/2019
Retribuzione_Premi_2016.pdf
(281.71 KB)
torna all'inizio del contenuto