Stato dell'ambiente


Il Comune di Marcon non è un ente preposto alla produzione di dati ambientali, ma nel tempo si è dotato di alcuni strumenti di raccolta ed elaborazione di informazioni, anche per agevolare il cittadino e per rispondere agli obblighi derivanti dalla legislazione europea e nazionale sul diritto di libero accesso all'informazione ambientale da parte dei cittadini.

Si riporta lo stato degli elementi dell'ambiente quali l'aria, l'atmosfera, l'acqua, il suolo, il territorio, siti naturali e l'interazione tra questi.

Banche dati ISPRA
ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, intende agevolare l'accesso alle banche dati realizzate e gestite dall'Istituto, alla luce della Direttiva INSPIRE e nel rispetto di quanto previsto dall'attuale legislazione in materia di accesso al pubblico all'informazione ambientale, in particolare dal Decreto Legislativo 195 del 19 agosto 2005 che, in recepimento della Direttiva 2003/4/CE, sancisce l’obbligo della “diffusione dell’informazione ambientale” detenuta dalle autorità pubbliche. Attualmente sono disponibili 64 banche dati.
Vai alla pagina di ISPRA relativa alle banche dati ambientali (dati 2018)

Vai alla pagina di ISPRA relativa allo stato dell'Ambiente dei Comuni Italiani (dati 2019)

Qualità dell'aria
La qualità dell'aria nel territorio comunale è connessa alla presenza di diverse sorgenti emissive come le attività produttive, il traffico, gli impianti di riscaldamento, ecc ed alle caratteristiche climatiche e morfologiche che incidono sui fenomeni di accumulo e dispersione degli inquinanti.

Viene monitorata dalla rete di rilevamento della qualità dell'aria del Veneto, gestita da ARPAV, e nel link sottostante si trovano i dati in diretta, validati e le mappe di previsione degli inquinanti.
Vai alla pagina di ARPAV relativa ai dati sulla qualità dell'aria.

Acque
La qualità dell'acqua potabile viene monitorata annualmente dall'ente gestore del servizio di erogazione, Piave Servizi Spa e nello specifico la qualità viene analizzata a partire dalle fonti di approvvigionamento dei singoli acquedotti (sorgenti e serbatoi) fino ai punti di erogazione all’utenza.
Nel link sottostante si trovano i dati aggiornati delle analisi della qualità dell'acqua potabile.
Vai alla pagina di Piave Servizi Spa relativa ai dati sulla qualità dell'acqua

Il monitoraggio delle acque non destinate all'uso domestico viene effettuato da ARPAV, nel link sottostante si riporta il rapporto ambientale di qualità delle acque superficiali correnti a supporto degli usi irrigui redatto da ARPAV.
Vai al rapporto ambientale di qualità delle acque superficiali correnti

Suolo
Il monitoraggio del suolo viene effettuato da ARPAV al fine di prevenire la degradazione, la contaminazione e la perdita di fertilità. Nel link sottostante si riporta la pagina di ARPAV riguardante i controllo della qualità del suolo della Regione Veneto.
Vai alla pagina di ARPAV relativa al monitoraggio del suolo del Veneto.

Siti naturali
All'interno del territorio comunale è presente un sito appartenente alla Rete Natura 2000 codificato IT3250016 Cave di Gaggio.
Vai alla pagina della Regione Veneto per le informazioni tecnico-naturalistiche
Vai alla pagina di LIPU per le informazioni didattiche
 


 

torna all'inizio del contenuto