Aria ed agenti fisici

ARIA

COMUNICATI OZONO
- Comunicato Ozono del 31-07-2020 per la stazione di VE Parco Bissuola Comunicazione di avvenuto superamento della soglia di informazione di 180 µg/m³ per l'ozono presso la stazione di VE Parco Bissuola nel giorno 30-07-2020 ai sensi del D. Lgs. n. 155. del 13 Agosto 2010

Si comunica l'avvenuto superamento della soglia di informazione di 180 µg/m³ per l'ozono nella stazione di rilevamento della qualità di VE Parco Bissuola,
con valore massimo orario di
217 µg/m³ alle ore 15:00.

La stazione di VE Parco Bissuola è da considerare il riferimento per la valutazione dell’ozono nella zona nella quale il vostro comune è ubicato.

Per quanto riguarda l’informazione al pubblico sui livelli di ozono è disponibile la pagina:
http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/informazione-ozono

Per informazioni dettagliate sui dati validati si invita a consultare la pagina web:
http://www.arpa.veneto.it/bollettini/htm/q_aria.asp

Si segnala inoltre la possibilità di consultare i dati in diretta per l'ozono al seguente indirizzo:
http://www.arpa.veneto.it/bollettini/htm/rete_ozono.asp

Nel sito sono inoltre disponibili anche informazioni circa i possibili effetti sulla salute, le precauzioni raccomandate e le azioni preventive da attuare per la riduzione dell'inquinamento da ozono, reperibili al seguente indirizzo:
http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/a-proposito-di-ozono

Infine sono disponibili le previsioni delle concentrazioni di ozono per le successive 48 ore al link:
http://www.arpa.veneto.it/ozono/mappe_previsione_ozono.php



COMUNICATI  ARPAV SU QUALITA' DELL'ARIA E LIVELLO DI CIRITICITA' RAGGIUNTA PER ZONA: clicca qui

Il Comune di Marcon risulta compreso nell'Agglomerato VE
Inverno 2017-2018 - Il TTZ (Tavolo Tecnico Zonale) è organismo previsto dal PRTRA (Piano Regionale Tutela Risanamento Atmosfera) per il coordinamento di politiche unitarie in materia di prevenzione e risanamento dell’aria nell’ambito del territorio della Città metropolitana di Venezia. Compito del TTZ è quello di coordinare le misure previste dai Piani Comunali vigenti al fine di un’azione unitaria ed efficace delle misure previste. Compito del TTZ è quindi confrontare, discutere e diffondere le misure comuni per tutto il bacino di riferimento, al fine dell’assunzione di decisioni unitarie e coordinate da parte dei Comuni in materia di abbattimento delle emissioni di inquinanti nell’aria.
Nell’incontro del TTZ del 13.10.2017 il cui verbale ed atti collegati sono reperibili al seguente link
http://www.trasporti.provincia.venezia.it/mososten/TTZ/VerbaliTTZ.html 
sono state decise delle misure da adottare a seconda del livello di allarme dato dai comunicati informativi che redigerà l’ARPAV,che saranno pubblicati al link riportato all'inizio di questa pagina web.
Al sito http://www.arpa.veneto.it/ nella home page si trova un box relativo alla situazione del livello di polveri sottili (PM10) nell’aria.
Nei comunicati di ARPAV sarà dichiarato il livello di allarme raggiunto, e pertanto automaticamente scatteranno le misure previste, per il periodo indicato.
Le misure sono state adottate con Deliberazione di Giunta Comunale n.______ del 26/10/2017.
Link al documento con le misure adottate – Allegato A alla Delibera
Link al documento con le deroghe previste  - Allegato B alla Delibera
Zone escluse dalle limitazioni del traffico: visualizza

MONITORAGGIO QUALITA' DELL'ARIA
Per informazioni dettagliate si invita a consultare la pagina web:
http://www.arpa.veneto.it/bollettini/htm/q_aria.asp 
relativa alla provincia in oggetto, con particolare attenzione alla colonna relativa all'O3
Per conoscere i dati riguardanti la qualità dell'aria, monitorati da ARPAV, si invita a collegarsi a questo link.
Archivio storico bollettini qualità dell'aria: clicca qui
Nel sito sono inoltre disponibili informazioni circa i possibili effetti sulla salute, le precauzioni raccomandate e le azioni preventive da attuare per la riduzione dell'inquinamento da ozono, reperibili al seguente indirizzo: http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/a-proposito-di-ozono

ANNO 2016:
nei mesi di gennaio e febbraio 2016 sono stati superati i limiti delle polveri sottili. Consulta le informative pervenute da Arpv:
Informativa 29.01.2016 - Informativa 01.02.2016 - Informativa 02.02.2016
Comunicato Ozono del 05-08-2016 per la provincia di VENEZIA:
Comunicazione di avvenuto superamento della soglia di informazione di 180 µg/m³ per l'ozono nella provincia di VENEZIA nel giorno 04-08-2016 ai sensi del D. Lgs. n. 155. del 13 Agosto 2010

ANNO 2015
Atti relativi al TAVOLO TECNICO ZONALE (TTZ) presso la Città Metropolitana di Venezia: clicca qui
Esiti riunioni TTZ: scarica il documento
Criticità qualità dell'aria in Veneto: esiti riunione straordinaria presso Regione del Veneto
Comunicato stampa N° 1771 del 30/12/2015

ANNO 2014
Si pubblicano di seguito i dati relativi all'ultima campagna di monitoraggio di qualità dell'aria a Marcon, effettuata nel 2014: clicca qui

ANNO 2013
Monitoraggio qualità dell'aria via Meucci e via Don Ballan: visualizza


FENOMENI ODORIGENI
ZONA MARCON
SEGNALAZIONI ODORE GAS SUL TERRITORIO
Nell'arco della mattinata del 10.12.2015 dalle ore 11.45 da ampie fasce di un territorio che va dal Comune di Quarto d’Altino alla località di Campalto in Comune di Venezia, venivano inoltrate numerose segnalazioni alla centrale operativa del 115 ed ai centralini degli enti locali relative alla percezione di un pesante odore simile a quello del gas metano. Allo stato attuale sono state effettuate nel territorio del Comune di Marcon dai Vigili del Fuoco, tecnici della Serenissima Gas ed Agenti della Polizia Locale, dei sopralluoghi presso la centrale di sollevamento di via Ceolin e presso la ex fornace di Marcon, dove sono in corso oggi e da tempo operazioni di carico di fusti di rifiuti. In nessuno dei due siti le strumentazioni hanno rilevato presenza di emissioni dannose ed in nessuno dei due siti sono state individuate eventuali fonti di emissione. In particolare in quest’ultimo sito hanno dato esito negativo i controlli incrociati messi in atto con apposite strumentazioni, sia dai VVF che dal personale della ditta che all’interno dell’area sta operando. In attesa dei controlli di ARPAV in fase di esecuzione, la situazione continua ad essere monitorata dalle apposite squadre ambientali dei Vigili del Fuoco.
Marcon, 10 dicembre 2015 12:30

Aggiornamento
In merito alle segnalazioni odorifere di stamane, si segnala che verifiche su eventuali perdite alla rete di distribuzione del gas metano nel territorio hanno dato esito negativo. Tecnici ARPAV hanno eseguito precauzionali campionamenti dell’aria nella zona della ex fornace di Marcon, i cui esiti saranno disponibili prossimamente. Verifiche svolte con idonee strumentazioni dai Vigili del Fuoco hanno escluso situazioni di pericolo.
Marcon, 10 dicembre 2015 16:30
Relazione Sopralluogo VVF-ARPAV_10_12_2015.pdf e Annotazione_di_servizio evento odorigeno del 10.12.2015.pdf

ZONA SAN LIBERALE
Le ripetute segnalazioni raccolte di fenomeni odorigeni particolarmente intensi e fastidiosi, verificatesi tra la fine del 2014 ed i primi mesi del 2015 nella zona est del nostro territorio, potenzialmente riconducibili ad attività agricole, hanno visto l'Assessorato all'Ambiente attivarsi per la richiesta di ARPAV ed ULSS 12 di eseguire verifiche nelle aziende agricole della zona, nonchè, unitamente al Comune di Quarto d'Altino, una campagna di indagine ambientale per scongiurare pericoli per la salute. "I dati emersi, attraverso rilevatori dislocati sul territorio, non hanno evidenziato particolari criticità riscontrando una concentrazione di ammoniaca tipica delle aree rurali, valori di acido solfidrico prossimi ai valori di fondo e concentrazioni di BTEX al di sotto delle concentrazioni tipiche del traffico urbano". I dati raccolti e gli esiti dei sopralluoghi eseguiti in territorio di Marcon sono riportati nella documentazione allegata e non hanno rilevato particolari ciriticità ambientali.
Prot_Par_0010283_del_20-05-2015_-_Documentoa_enti_20_05_2015.pdf
NotaULSS23.06.2015_13660_2616.pdf
VerificaAziendeagricoleeimpiantidibiogas_13660_2617.pdf
Relazione ARPAV

ZONA COLMELLO
Si porta a conoscenza il seguito dato dalla Provincia di Treviso in merito alla segnalazione relativa a fenomeni odorigeni, ravvisati in zona Colmello, inoltrata dall'Amministrazione Comunale il 05.10.2015: Riscontro Provincia Treviso
Riscontro ARPAV a segnalazione relativa ai fenomeni odorigeni, inoltrata dall'Amministrazione Comunale il 19.10.2015: Riscontro ARPAV

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO
centraline non attive

torna all'inizio del contenuto